xxx

Disinfezione degli ambienti esterni e utilizzo di disinfettanti (ipoclorito di sodio) su superfici stradali e pavimentazione urbana per la prevenzione della trasmissione dell’infezione da SARS-CoV-2

La categoria

24/03/2020

Disinfezione degli ambienti esterni e utilizzo di disinfettanti (ipoclorito di sodio) su superfici stradali e pavimentazione urbana per la prevenzione della trasmissione dell’infezione da SARS-CoV-2

Dal momento che sono giunte molte richieste anche a mezzo stampa per sollecitare questo Ente ad effettuare operazioni di sanificazione del manto stradale si precisa che la disinfezione delle strade risulta una misura per la quale non è accertata l’utilità, in quanto non esiste alcuna evidenza che le superfici calpestabili siano implicate nella trasmissione del Covid-19. Esistono invece chiare evidenze che la trasmissione dei Coronavirus incluso Sars-CoV-2, avviene attraverso il contatto stretto tra un soggetto suscettibile e un soggetto infetto o con superfici/oggetti contaminati nelle immediate vicinanze o usati da quest’ultimo.

A chiarire quanto sopra esposto è il Ministero Della Salute con la Circolare del 18/03/2020 che riporta quanto affermato dall’Istituto superiore di sanità (Iss) nella relazione allegata alla circolare in parola che possiamo così riassumere:

In merito al lavaggio (pulizia con detergenti) e la disinfezione stradale e delle pavimentazioni urbane su larga scala … risulta … una misura per la quale non è accertata l’utilità, in quanto non esiste alcuna evidenza che le superfici calpestabili siano implicate nella trasmissione del Covid-19.

E’, inoltre, importante sottolineare che esistono informazioni contrastanti circa l’utilizzo di ipoclorito e la sua capacità di distruggere il virus su superfici esterne (strade) e in aria. L’efficacia delle procedure di sanificazione per mezzo dell’ipoclorito su una matrice complessa come il pavimento stradale non è peraltro estrapolabile in alcun modo dalle prove di laboratorio condotte su superfici pulite”.

Del medesimo avviso dell'ISS è anche il direttore del dipartimento di prevenzione dell’Asp di Catanzaro, Giuseppe De Vito, che ha dato parere igienico sanitario sull’attività e l’efficacia della disinfezione delle strade comunali, mettendo in evidenza come la misura sia del tutto inutile ed inefficace per combattere il Sars-Cov2.

Chiaramente se le autorità sanitarie dovessero indicare che la disinfezione delle strade ha una qualche funzione per prevenire/contrastare la diffusione del Sars-Cov2, l’Ente non esiterà a farla eseguire nell'immediato.

ALLEGATO: CIRCOLARE del Ministero della Salute del 18/03/2020

indietro

torna all'inizio del contenuto